Booking CAMERE

Scrolla per leggere

Cantine nei Magredi

I Vini delle Grave

Il Friuli Venezia Giulia è una terra di antichissima tradizione vitivinicola,  la zona è da sempre ricca in varietà di vitigni che danno vini tra i migliori d’ Italia, i più noti sono certamente i bianchi, ma la produzione si divide al 50% con i rossi. Accanto ai vitigni internazionali, che sono i più utilizzati, si trovano ancora vitigni autoctoni quali pignolo, tazzelenghe, terrano, refosco dal peduncolo rosso a bacca nera, ribolla gialla, picolit, verduzzo friulano, tocai friulano a bacca bianca.

La nostra regione, ai primi posti nella produzione nazionale, è rappresentata da 2 DOCG, 9 DOC e da 3 IGT, che fanno si che la quasi totalità dei prodotti sia ottenuta da vitigni tutelati. La collocazione geografica e le condizione climatiche rendono i terreni di questa regione perfetti per la coltivazione della vite. Nella pianura friulana il clima è di tipo sub-mediterraneo umido, nelle zone collinari si trasforma in continentale. Le precipitazioni in tutto il Friuli sono abbondanti e ben distribuite nel corso dell'anno, la pioggia è fondamentale per la nutrizione idrica della vite e per aumentare il tasso di zuccheri degli acini. La zona settentrionale è montuosa e non si coltiva la vite, le zone più importanti sono quelle collinari e limitrofe al mare. 

Nella piccola cittadina di Rauscedo, situato nelle Grave a ridosso del fiume Meduna,  c’è il più grande centro mondiale per la produzione di barbatelle innestate, cioè piccole viti innestate su portainnesti che poi saranno piantate, coltivate e diventeranno vere e proprie viti.

Friuli Grave
Le Grave si estendono su una superficie di circa 7.500 ettari a cavallo del fiume Tagliamento, tra le province di Pordenone e Udine. La zona, a ridosso dell’arco alpino, si è formata nell’arco dei millenni con i depositi di materiale calcareo dolomitico portati a valle dalle alluvioni. Il terreno è caratterizzato da un ampia superficie sassosa che aumenta l’escursione termica tra il giorno e la notte, questo aspetto favorisce  la coltivazione di uve particolarmente aromatiche e di vini profumati ed eleganti. I vini delle varietà a bacca bianca si presentano freschi, fruttati ed eleganti; i rossi armonici e profumati da giovani, pieni e strutturati se invecchiati.

Vini Rossi: Cabernet Franc, Cabernet Sauvignon, Merlot, Pinot Nero, Refosco dal Peduncolo Rosso, Schioppettino, Tazzelenghe
Vini Bianchi: Chardonnay, Friulano, Pinot Bianco, Pinot Grigio, Riesling, Sauvignon, Traminer Aromatico, Verduzzo Friulano.


Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione al suo interno. Il sito NON utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari, tuttavia potrebbe consentire l'invio di cookie di "terze parti", ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando. Interagendo con questo sito presti il consenso all'uso dei cookie. Cliccando su "Maggiori Informazioni" accederete alla versione completa della "Politica sui Cookie".
Accetto Maggiori informazioni
X