Booking CAMERE

Scrolla per leggere

Frico Friulano

Frico
che al fâs ai muars tirâ il flât / che fa respirare i morti

Cos’è il frico?
Un tortino fritto di formaggio e patate. Oltre a questi 2 ingredienti, si possono aggiungere a piacere cipolla, mele, erbe, speck o qualsiasi ingrediente a piacere per fare un frico in chiave moderna.

In passato era normalmente presente in tutte le case; oggi viene preparato solo con l’occasione di feste o ricorrenze.
E’ un piatto caldo e fragrante che sembra racchiudere i profumi dei verdi pascoli alpini. Le più antiche ricette del frico si trovano a metà del XV secolo. Una ricetta recita così:
“Piglia del caso grasso et che non sia troppo vecchio né troppo salato, et tagliarai in fettoloni o bocconi quadri, o como ti piace; et habi de le padellette fatte a tale mistero; en el sol fondo metterai un poco di butiro, ovvero di strutto fresco, ponendole a scaldare sopra le brascie, et dentro gli mettirai li ditti pezzoli di caso.Et como ti piaceche sia facto tenero gli darai una volta et mandarlo subito in tavola, che si vuol mangiare caldo caldo.”
In alcune parti della Carnia il frico viene preparato “morbido” con patate e cipolle ed anche con delle mele, zucchero e cannella.

Nella provincia di Udine, di antichissima origine, il frico è formaggio fritto croccante ottenuto cuocendo (meglio sul fuoco a legna) in una padella di ferro leggermente unta, o in un tegame antiaderente, un sottile e uniforme strato di Montasio, Latteria o Malga stagionato da 6 a 12 mesi e grattugiato. Lasciando raffreddare risulta un “biscotto” di formaggio friabile e molto saporito. Esistono molte versioni nelle quali al formaggio vengono aggiunti varie spezie.


Questo sito utilizza cookie e tecnologie simili per gestire, migliorare e personalizzare la tua esperienza di navigazione al suo interno. Il sito NON utilizza cookie di profilazione per inviare messaggi pubblicitari, tuttavia potrebbe consentire l'invio di cookie di "terze parti", ossia di cookie installati da un sito diverso tramite il sito che si sta visitando. Interagendo con questo sito presti il consenso all'uso dei cookie. Cliccando su "Maggiori Informazioni" accederete alla versione completa della "Politica sui Cookie".
Accetto Maggiori informazioni
X